16 ottobre 2017

La stazione spaziale cinese precipiterà sulla terra. Ecco quando...

La stazione spaziale cinese si schianterà sulla terra ad aprile. A dare la notizia è il The Guardian,
che fornisce anche un preciso identikit della stazione spaziale cinese. Si tratta del Tiangong-1 anche chiamato Palazzo celeste: il suo peso è stimato in 8 tonnellate e mezzo e è stata utilizzata per diverse missioni, sia con equipaggio che senza equipaggio. Inoltre è stata la prima stazione spaziale cinese ad ospitare una donna, Liu Yang. Dal 2016 la stazione è in orbita, senza equipaggio, ma la centrale cinese ne ha perso il controllo. Lo schianto con la Terra dovrebbe verificarsi ad aprile.

Stazione spaziale cinese verso la Terra

La stazione spaziale cinese sta accelerando il suo percorso verso la terra: lo schianto nell’atmosfera terrestre dovrebbe verificarsi ad aprile. La stazione ha già effettuato diversi viaggi nello spazio: il suo primo lancio risale al 2011 e da allora la stampa la descrive come un simbolo politico potente di Pechino.

Secondo quanto affermato dal The Guardian la stazione spaziale cinese è stata utilizzata per diverse missioni, con e senza equipaggio. Nel 2012 è stata lanciata nello spazio ospitando la prima astronauta donna, Liu Yang, di origini cinesi.


Dagli ultimi dati che arrivano dalla stazione pare che abbia accelerato i tempi di viaggio e il suo arrivo è previsto ad aprile. Nel 2016 i funzionari della centrale cinese hanno ammesso, dopo mesi di indiscrezioni, di aver perso il controllo della stazione cinese. Inoltre hanno aggiunto che la stazione spaziale sarebbe precipitata sulla Terra nel 2017 o nel 2018. Le ultime notizie sono quelle che la centrale cinese ha fornito all’Onu e che prevedono lo schianto per l’aprile 2018.


Nessun commento:

SEGUICI SU FACEBOOK!!!